Advertisement
Food

Ricetta dedicata al Giubileo della Regina d’Inghilterra: il Club Sandwich, un panino dalle nobili origini

staff
1 giugno 2012

Il Club Sandwich (o Club-House Sandwich) è uno dei panini più famosi e internazionali del mondo anglosassone. La leggenda vuole che questo speciale modo di consumare la carne tra tre strati di pane in cassetta derivi dal britannico John Montagu, quarto conte di Sandwich. Per non doversi interrompere mentre giocava a carte, il conte cominciò a farsi portare al tavolo da gioco pane farcito con manzo e insalata, da mangiare con le mani. Da allora – era il 1762 – i soci del Cocoa Tree Club di Pall Mall cominciarono a chiedere “the same of Sandwich”, lo stesso che prende Sandwich, e la parola entrò così nell’uso comune.
Lo straordinario Chef Andrea Aprea, del Ristorante VUN presso il Park Hyatt Hotel Milano, presenta la ricetta di questo panino dalle nobili origini, che proprio quest’anno compie 250 di storia, per celebrare con semplicità ed eleganza il Giubileo di diamante della Regina Elisabetta II.

 

Ingredienti  per 1 Club Sandwich:
3 fette di pane in cassetta
6 fettine di pancetta croccante
50 gr di maionese alla senape
1 uovo fritto
70 gr di pomodoro a fette
50 gr di insalata iceberg
120 gr di petto di tacchino arrosto tagliato sottile

 

Tempo di preparazione: pochi minuti

 

Procedimento:
Prima di tutto, tostare il pane su ambo le parti, successivamente condire l’insalata con la maionese alla senape e deporla su ogni fetta. Su di una fetta adagiare i pomodorini e il bacon, sull’altra adagiare centralmente il tacchino e l’uovo fritto. Infine, coprire con la terza fetta e tagliare a triangoli. Servire con patate fritte.

 

Giorgia Assensi

 

La ricetta è stata eccezionalmente suggerita da Andra Aprea, Chef Executive del Ristorante VUN del Park Hyatt Hotel Milano. La sua cucina si esprime attraverso tre semplici fondamenti: tecnica, innovazione e rispetto per la tradizione gastronomica italiana. Partendo da una scrupolosa selezione delle materie prime, lo Chef napoletano fa della sperimentazione e della continua ricerca di suggestioni la propria cifra stilistica, un percorso creativo che sfrutta una grande esperienza fatta sotto i tetti di alcuni dei i più importanti ristoranti d’Europa.
Il Ristorante VUN, luogo di straordinaria piacevolezza, regala ogni giorni ai suoi ospiti l’emozione di vivere un’interessante e ricercata esperienza gastronomica, all’interno di un’atmosfera elegante, sobria e raffinata, proprio nel cuore pulsante di Milano. È situato infatti nel centro della città, di fronte alla Galleria Vittorio Emanuele, a due passi dal Teatro alla Scala, Piazza Duomo, Via Montenapoleone e Via Della Spiga. Gli interni e gli arredi del Ristorante VUN sono stati progettati dall’architetto Ed Tuttle, che ha realizzato un ambiente rilassante attraverso colori caldi e materiali naturali. Colori, luci, ombre, musica, design e profumi, generano un’atmosfera d’intimità, un’esperienza di eleganza e lusso contemporaneo davvero incomparabili.


Potrebbe interessarti anche