Food

Ricetta della Settimana: Crema di Piselli Tiepida con Pois di Philadelphia

staff
26 maggio 2012

Ingredienti per 2 persone:
360 gr di piselli freschi
30 gr di Philadelphia
60 gr di latte intero
1 scalogno
1 carota
1 cipolla
2 coste di sedano
3 foglie di basilico
Sale e olio extra vergine d’oliva

 

Tempo di preparazione: 20 minuti

 

Procedimento:
Come prima operazione, preparare un brodo vegetale con la carota, il sedano e la cipolla. Nel frattempo, tritare lo scalogno, imbiondendolo con un po’ d’olio a fuoco dolce. Aggiungere poi i piselli, precedentemente privati del baccello, e coprirli con il brodo, aggiungendo sale quanto basta e basilico. Dopo circa 10 minuti di cottura,  frullare il tutto con il minipimer, fino a ottenere una crema omogenea. A parte, mettere il Philadelphia in una ciotola, aggiungendo il sale e il latte, e mescolare fino a ottenere un composto cremoso. Per servire, versare la crema tiepida di piselli in una fondina e, con il composto di Philadelphia, decorare a pois servendosi di un cucchiaino da caffè.

 

Nota dello Chef, Massimo Livan:
Con l’arrivo della bella stagione, ho voluto proporre una ricetta, pratica e veloce, da gustare appena tiepida.
Protagonisti di questo piatto sono senz’altro i piselli freschi, legumi di stagione dal sapore dolce e delicato. L’aggiunta del Philadelphia crea invece un contrasto netto, aggiungendo un sentore di acidità. In alternativa, nelle giornate particolarmente afose, suggerisco di servire questo passato di piselli freddo, aggiungendo qualche crostino di pane saltato in padella con un po’ d’olio extra vergine d’oliva.

 

Vino consigliato dallo Chef:
Lo chef consiglia di accompagnare un Soave Classico Pieropan 2010, vino bianco dal profumo intenso con piacevoli note di fiori bianchi e dal gusto sapido, pieno, con finale ammandorlato.

 

Giorgia Assensi

 

La ricetta è stata suggerita da Massimo Livan, chef dell’Antinoo’s Lounge & Restaurant del Centurion Palace di Venezia, hotel cinque stelle della Sina Hotels, gioiello contemporaneo di bellezza capace di regalare ai suoi ospiti emozioni indimenticabili grazie al sorprendente contrasto tra lo stile gotico veneziano della facciata e gli interni dal design deciso. Il Centurion Palace Hotel, situato accanto alla Basilica di Santa Maria della Salute, con accesso diretto sul Canal Grande, fa parte dell’esclusivo “Small Luxury Hotels of the World”. Il Ristorante Antinoo’s, recentemente premiato dalla Guida Michelin con quattro forchette rosse, propone piatti creati con cura e attenzione. Lo stile contemporaneo e ricercato dello chef Massimo Livan trae infatti ispirazione dall’arte, dalla storia, dalla pittura e da una città d’inesauribile fascino come Venezia. La sua cucina è creativa, leggera, colorata, e prevalentemente mediterranea. Tra le precedenti esperienze di Livan troviamo il Gran Caffè Quadri, l’hotel The Westin Europa e Regina (Gruppo Starwood) e Villa San Carlo Borromeo.

 

Si ringrazia Stefano Bellotto per la foto del piatto.


Potrebbe interessarti anche