Food

Ricetta della settimana: Sugar Queen Breakfast

Simona Micheletto Castelli
29 giugno 2013

Giada Baldari, cake designer napoletana, propone 3 divertenti alternative per una colazione veramente speciale. Ogni dolce è particolarmente adatto a un particolare stile di vista e di gusto, ma tutti e tre sono golosissimi e perfetti per iniziare la giornata con il piede giusto!

COLAZIONE n. 1: TROPICAL BREAKFAST
Crostatine di pasta fillo e yogurt al muesli, per gli amanti della linea che non vogliono rinunciare al gusto

Ingredienti per 10 crostatine:
Per le crostatine: 2 fogli di pasta fillo, 100gr farina manitoba, 55gr d’acqua, 10gr di olio EVO, 1 pizzico di sale
Per la salsa allo yogurt: 500gr di yogurt bianco, 100gr muesli, 100gr cioccolato

Tempo di preparazione: 20-30 minuti (+ 60 minuti di riposo della pasta)

Procedimento:
Lavorare insieme tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo; dividerlo in due panetti separati, coprirli e lasciarli riposare per circa un’ora.
Tagliare i fogli di pasta in piccoli quadrati, disporre i quadrati nelle mini teglie a fazzoletto lasciando che i bordi fuoriescano dalle stesse come dei pizzi. Infornare a 180°C per 10-15 minuti circa.
Sfornare le miniteglie e lasciarle raffreddare, estrarre le crostatine dalle teglie e sistemarle nei pirottini. Versare 3-4 cucchiai di yogurt in ogni crostatina e lasciarvi cadere sopra una manciata di muesli. Decorare con il cioccolato fuso lasciato cadere con la punta del cucchiaio.

Commento della Cake Designer, Giada Baldari:
La “Tropical Breakfast” è una colazione ricca di fibre e minerali, fresca e leggera, consigliata per chi, in questo periodo, vuole mantenere la linea evitando di ingerire troppe calorie, senza però rinunciare al gusto.

Bevanda in abbinamento:
La cake designer consiglia di abbinare la crostatina con un caffè d’orzo e dello yogurt al naturale.

COLAZIONE n. 2: AMERICAN CHOCOLATE BREAKFAST
American chocolate cookies, per gli sportivi che hanno bisogno di energia “golosa”

Ingredienti per 20 biscotti:
85gr di zucchero, 85gr di zucchero di canna, 100gr di burro, mezzo cucchiaino di bicarbonato, 85gr di uova intere, 185gr di farina media-debole per frolla, 150gr di cioccolato fondente. A piacere 100 gr di arachidi o di nocciole.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Procedimento:
Inserire nella planetaria il burro, lo zucchero e lo zucchero di canna e fare lavorare tutto con la frusta. Aggiungere le uova intere, la farina, il bicarbonato e il cioccolato in pezzi grossolani. A piacere, unire anche arachidi e nocciole. Inserire l’impasto nella sac a poche e creare delle palline sulla carta da forno ben distanziate tra di loro. Infornare a 180°C per 15 minuti circa.

Commento della Cake Designer, Giada Baldari:
La “American Chocolate Breakfast” è una colazione golosa ed energetica, perfetta per gli sportivi o per chi brucia molte calorie.

Bevanda in abbinamento:
La cake designer consiglia di abbinare i biscotti con un caffè nero e un milk-shake al cioccolato.

COLAZIONE n. 3: RED FRUIT BREAKFAST
Muffin ai mirtilli rossi, per i salutisti che amano mangiare sano senza rinunciare al gusto

Ingredienti per 12 muffin:
200gr di farina, 120gr di zucchero, 3 tuorli, 60gr di burro, mezzo cucchiaino di bicarbonato, mezzo bicchiere di latte, 100gr di frutti rossi essiccati

Tempo di preparazione: 30 minuti

Procedimento:
Lavorare insieme burro e zucchero fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo; aggiungere 3 tuorli d’uovo e la farina, precedentemente setacciata e unita al bicarbonato. Aggiungere mezzo bicchiere di latte e i frutti rossi essiccati. Versare l’impasto nei pirottini riempiendoli poco più della metà e infornare a 180 °C per 15 minuti.

Commento della Cake Designer, Giada Baldari:
La “Red Fruit Breakfast” è una colazione sana, consigliata per chiunque abbia problemi di circolazione e per chi soffre di gambe pesanti (problema molto diffuso in estate) perché i frutti rossi contengono i flavonoidi attivi che hanno un effetto benefico per la circolazione.

Bevanda in abbinamento:
La cake designer consiglia di abbinare i muffin con succo di mirtillo e un tè.

Simona Micheletto Castelli

Giada Baldari, napoletana, classe 1976, avvocato e mamma di due bambini, ha appeso la toga e riposto i codici in cantina per dare spazio alle torte e alla creatività.
Ha iniziato per caso, realizzando per la figlia la prima torta decorata, nel giugno 2010: il successo che ne è subito seguito l’ha portata a specializzarsi nel settore del cake design coltivando questa passione da autodidatta e perfezionandosi con i corsi professionali del Gambero Rosso.
Nel marzo 2012 ha aperto un piccolo laboratorio di raffinata e gustosa alta pasticceria di design: “I dolci di Giada”, divenuto poi “Sugar Queen, la regina delle torte” (www.sugarqueen.it).
Sugar Queen, nel cuore della Napoli elegante, tra le vie dello shopping più esclusivo, non è soltanto un semplice laboratorio di cake design, ma uno spazio che coinvolge tutti e cinque i sensi, che accoglie con le sue atmosfere rétro e i suoi colori gioiosi e rassicuranti. Cafè, laboratorio di alta pasticceria, boutique e tea room: Sugar Queen è un salotto di dolcezze, il posto ideale per regalarsi una pausa di puro piacere tra biscotti e dolcetti artigianali, comode poltroncine, boule di vetro colme di praline e caramelle, teiere colorate, piattini ed alzate che evocano suggestioni fiabesche. Si può consumare un macaron o un cupcake al banco oppure sedersi ai tavolini.  A vista sulla sala Giada Baldari e le sue cake-designer modellano la pasta di zucchero, dipingono in punta di pennello, danno forma a fiori, nastri, figure ed altre meraviglie.


Potrebbe interessarti anche