Food

Ricetta della settimana: Thanksgiving Turkey

Simona Micheletto Castelli
23 novembre 2013

131123 Ricetta

Giancarlo de Simone, nuovo chef del ristorante I chiostri di San Barnaba, per celebrare la festività del giorno del Ringraziamento e sentirsi subito parte della tradizione americana, propone la ricetta del tacchino ripieno da preparare a casa.
Seguire la ricetta di Giancarlo è un ottimo allenamento per “DIVENTA CHEF PER UNA SERA”, la nuova iniziativa de I chiostri di San Barnaba pensata per tutti coloro che vogliono mettersi alla prova e divertirsi “improvvisandosi” chef per una sera.

Ingredienti per 12 persone:
1 tacchino intero di circa 8 kg
2 arance
Sale affumicato
4 cucchiai di pepe di Aleppo
2 cucchiai di paprika dolce
100g burro
1 tazza di vino bianco
Cachi e salvia per guarnire

Per il ripieno:
500g salsiccia
2 cipolle
4 porri
1 sedano
250g di funghi affettati
150g di pane raffermo o pan grattato
150g di granella di nocciole
Salvia e timo freschi,
Brodo vegetale qb
200gr di burro
Sale e pepe

Tempo di preparazione: 30 minuti + il tempo di cottura

Procedimento:
Posizionare il tacchino pulito in una teglia da forno. Spremere il succo di un’arancia sul tacchino cercando di bagnare tutta la superficie, cospargere il tacchino di sale, pepe e paprika strofinando in modo da condire in modo uniforme.
Fare un soffritto con le verdure e far cuocere la salsiccia sfumando con il brodo. Una volta che la salsiccia è cotta aggiungere i funghi e il pangrattato. Riempire il tacchino‎ con il ripieno quindi legare insieme le zampe con lo spago.
Coprire il tacchino con la carta stagnola e infornare a 180°C per 3 ore.
Scaldare in padella il succo dell’altra arancia con il burro e il vino e irrorare il tacchino in cottura ogni mezz’ora. A metà cottura togliere la carta stagnola per far asciugare i liquidi in eccesso.
Una volta ultimata la cottura del tacchino, togliere dal forno e svuotare dal ripieno. Rimettere il ripieno in forno per circa mezz’ora a 60°C.
Mentre il ripieno termna la cottura in forno, posizionare il tacchino su un piatto e raccogliere il fondo dalla teglia per preparare la salsa di accompagnamento.

Vino consigliato:
Lo chef suggerisce di abbinare la ricetta con un Pinot NoirPNX Robert Mondavi un vino rosso nel quale l’aroma di mirtilli, spezie e lamponi si combinano con un sentore di caramello per creare un’impressione audace.

Simona Micheletto Castelli

131123 Ricetta_chef

La ricetta è stata suggerita da Giancarlo de Simone, nuovo chef del ristorante I chiostri di San Barnaba.
Giancarlo, milanese di nascita, ma napoletano di origine, ha alle spalle una ventennale carriera e una formazione sul campo al fianco di un grande chef stellato come Pietro Leemann, seguita tra l’altro dall’esperienza con Nicla Nardi al Caffè Armani e al Nectar.
L’approdo di Giancarlo ai Chiostri avviene nella comune ricerca di un punto di incontro fra la cucina tradizionale e quella naturale e genuina, frutto di un condiviso rispetto per le materie prime che si traduce in un continuo studio di abbinamenti da una parte e nella proposta di soli prodotti di stagione e nella scelta di fornitori e produttori storici di Milano dall’altra.

131123 Ricetta_location

La suggestiva cornice de I Chiostri di San Barnaba ospita stuzzicanti cene a tema organizzate periodicamente e legate a particolari ricorrenze; la prossima occasione è giovedì 28 novembre per la cena del Thanksgiving day ispirata alla tradizione americana.
I Chiostri di San Barnaba apre da oggi la sua cucina proponendo l’iniziativa “Diventa chef per una sera”, splendida occasione per tutti coloro che vogliono mettersi alla prova e divertirsi “improvvisandosi” chef per una sera.
Ristorante I Chiostri di San Barnaba | Via San Barnaba 48 – 20122 Milano | www.ichiostri.net


Potrebbe interessarti anche