Food

Ricetta semplificata: filetto condito

staff
24 novembre 2012

L’aceto balsamico tradizionale di Modena è un condimento prezioso utilizzato anticamente come medicamento di re e imperatori per lenire il mal di gola, il respiro affannoso, l’indigestione, il morso di bestie velenose, gli svenimenti, e come afrodisiaco (da qui l’appellativo “balsamico”).
Bastano poche gocce di questo nettare prelibato per esaltare il sapore di tutte le pietanze e dare un tocco prezioso anche a una ricetta semplice. Sostituiamo quindi il contorno di verdure della ricetta di Massimo Malpighi con una delicata insalatina verde e esaltiamo il gusto del filetto con qualche goccia di aceto tradizionale di Modena.

Ingredienti per 2 persone:
150 gr di insalatina
olio, sale q.b.
2 medaglioni di filetto di manzo da 150 gr cad.
30 gr di burro
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Affinato (invecchiato minimo 12 anni) Malpighi

Tempo di preparazione: 15 minuti

Procedimento:
In una padella far rosolare in pochissimo burro (pochi minuti per parte) i filetti tagliati a bocconcini. In una ciotola condire l’insalata.
Impiattare il filetto sopra il letto di insalata e decorare con gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Affinato (invecchiato minimo 12 anni) Malpighi.

Simona Micheletto Castelli

La ricetta semplificata è stata preparata con l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Affinato (invecchiato minimo 12 anni) Malpighi (Acetaia Malpighi Srl – Via Barca, 20 – 41100 Modena | www.acetaiamalpighi.it).
Illustrazione di Barbara Monacelli, straordinaria fashion-designer e talentuosa pittrice. Barbara, dopo essersi diplomata all’Accademia di Costume e di Moda di Roma, ha intrapreso una serie di brillanti collaborazioni, tra le quali spiccano Pino Lancetti, Les Copains, Egon von Furstenberg. Di seguito, il suo sito ufficiale: www.behance.net/BarbaraM


Potrebbe interessarti anche