Food

Ricetta semplificata: flan di Bettelmatt con mostarda di pere e mirtilli

Simona Micheletto Castelli
6 aprile 2013

La ricetta del flan di Bettelmatt con leggera mostarda di pere e salsa ai mirtilli di montagna speziati è un capolavoro frutto della passione e della creatività dello chef 2 stelle Michelin Marco Sacco, che può essere portata anche sulle tavole di casa rendendo un po’ più semplice la preparazione: basta utilizzare una mostarda pronta e rinunciare alla salsa i mirtilli sostituendola con i mirtilli freschi.

Ingredienti per 6 persone:
Per il flan: 120gr di formaggio Bettelmatt, 400gr di panna, 3 tuorli d’uovo, 3 uova intere.
Per la salsa di mostarda: 250gr di sciroppo di conservazione della mostarda di frutta, 125gr di panna al 35%, 125gr di burro.
Per la decorazione: una pera in mostarda, mirtilli freschi.

Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti

Procedimento:
Per il flan: tagliare il formaggio a piccoli cubetti e frullare con gli altri ingredienti. Mettere il composto in stampi imburrati del diametro di 7cm. Cuocere in forno a 145°C per 40 minuti.
Per la salsa di mostarda: ridurre della metà il liquido, aggiungere la panna e portare a bollore. Proseguire a fuoco basso per 20 minuti e montare col burro.
Impiattamento
: dividere la pera in mostarda in quarti, tagliarne a cubetti tre quarti e lasciare intero l’ultimo quarto con il picciolo. Disporre al centro del piatto un cucchiaio di salsa di mostarda. Mettere il flan al centro e decorare con il quarto di pera. Guarnire il piatto con i mirtilli freschi e i cubetti di pera.

Simona Micheletto Castelli

La ricetta semplificata è ispirata alla ricetta flan di Bettelmatt con leggera mostarda di pere e salsa ai mirtilli di montagna speziati di Marco Sacco, chef del ristorante “Piccolo Lago” di Verbania (www.piccololago.it).

L’illustrazione è di Barbara Monacelli, straordinaria fashion-designer e talentuosa pittrice. Barbara, dopo essersi diplomata all’Accademia di Costume e di Moda di Roma, ha intrapreso una serie di brillanti collaborazioni, tra le quali spiccano Pino Lancetti, Les Copains, Egon von Furstenberg. Di seguito, il suo sito ufficiale: www.behance.net/BarbaraM


Potrebbe interessarti anche