Food

Ricetta semplificata: gourmet sandwich

Simona Micheletto Castelli
1 giugno 2013

Utilizzando una qualità e un taglio di baccalà meno pregiato, sostituendo la maionese di baccalà con una maionese leggera fatta solo con l’albume e il peperone piquillo con il peperone comune leggermente marinato, questo panino d’autore diventa più economico e semplice da realizzare senza perdere il gusto da veri “gourmet”.

Ingredienti per 3 persone:
1 panino arabo
30gr di baccalà
20gr di cavolfiore
Brodo per la cottura del baccalà
10gr capperi
1 filetto di acciuga
5gr di olive verdi e nere
1 foglia di scarola riccia
Per i peperoni: 5gr di peperoni, olio, aceto, prezzemolo e aglio
Per la maionese: un albume, 30gr di olio di oliva, 80gr di olio di semi di soia, qualche goccia di limone, sale

Tempo di preparazione: 20 minuti circa (più la preparazione del brodo di baccalà)

Procedimento:
Dopo aver dissalato il baccalà, realizzare un brodo con le lische e le pelli del baccalà aggiungendo acqua fino a coprire e qualche odore (uno stelo di prezzemolo, una fettina cipolla, 3/4 bacche di pepe, del timo) e lasciando fremere per 20 minuti. Lasciare riposare per circa 1 ora e filtrare il liquido. Cuocere a bassa temperatura (circa 65 C) il baccalà nel brodo filtrato finché non inizia a sfaldarsi.
Preparare una maionese neutra utilizzando solo l’albume dell’uovo.
Arrostire il peperone e lasciarlo marinare con olio, aceto, prezzemolo e aglio, quindi cuocere in padella il cavolfiore.
Tagliare a metà il panino e farcirlo con tutti gli ingredienti.

Simona Micheletto Castelli

La ricetta semplificata è stata suggerita da OTTIMOMASSIMO, bar gourmet nel centro di Milano (www.ottimomassimogourmet.it).
Illustrazione di Barbara Monacelli, straordinaria fashion-designer e talentuosa pittrice. Barbara, dopo essersi diplomata all’Accademia di Costume e di Moda di Roma, ha intrapreso una serie di brillanti collaborazioni, tra le quali spiccano Pino Lancetti, Les Copains, Egon von Furstenberg. Di seguito, il suo sito ufficiale: www.behance.net/BarbaraM


Potrebbe interessarti anche