Food

Ricetta semplificata: semplicità d’orata

staff
16 febbraio 2013

La ricetta di Luigi Taglienti, executive chef de Il Ristorante Trussardi Alla Scala a Milano, cela dietro la sua raffinata semplicità ed essenzialità alcune insidie per chi non è un grande chef. Per rendere la ricetta accessibile a tutti, Luigi Taglienti suggerisce alcune modifiche per semplificare la preparazione delle acque di zenzero e zafferano e della crema di ostrica.

Ingredienti per 4 persone:
280g di carpaccio di orata
Fiocchi d’oro alimentare
Fior di sale di Sicilia q.b.
Radice di zenzero (ginger)
10ml di olio extra vergine monocultivar di oliva taggiasca
4 ostriche Gillardeau n° 3
100ml di acqua naturale
3 pistilli di zafferano

Tempo di preparazione: 15 minuti

Procedimento:
Preparare l’acqua di zafferano lasciando in infusione i pistilli di zafferano nell’acqua tiepida (30°C).
Disporre su un piatto il carpaccio di orata e l’ostrica. Condire con qualche goccia d’olio, un poco di fior di sale di Sicilia e un tocco di zenzero grattugiato. Impreziosire il piatto con qualche fiocco d’oro alimentare.

Simona Micheletto Castelli

La ricetta semplificata è stata suggerita da Luigi Taglienti, executive chef de Il Ristorante Trussardi Alla Scala a Milano.
L’illustrazione è di Barbara Monacelli, straordinaria fashion-designer e talentuosa pittrice. Barbara, dopo essersi diplomata all’Accademia di Costume e di Moda di Roma, ha intrapreso una serie di brillanti collaborazioni, tra le quali spiccano Pino Lancetti, Les Copains, Egon von Furstenberg. Di seguito, il suo sito ufficiale: www.behance.net/BarbaraM


Potrebbe interessarti anche