Food

Ricetta semplificata: tartare di vitello… tonnato

staff
17 novembre 2012

L’idea di rinnovare la ricetta del vitello tonnato vi ha ingolosito, ma vi sembra troppo complesso creare l’involtino di tonno uscito dalla mente creativa dello chef Enrico Fiorentini? Per semplificare la ricetta del vitello tonnato rinnovato, lo chef consiglia di trasformare il suo involtino in una raffinatissima tartare. Ecco come!

Ingredienti per 4 persone:
160g di tonno fresco
120g di filetto di sanato piemontese
50g di maionese
50g di miele millefiori
8 fiori del Cappero
1 limone
4 uova di quaglia
1 rametto di cerfoglio
sale e pepe
Poco vino bianco secco leggermente fruttato

Tempo di preparazione: 30 minuti

Procedimento:
Per il limone candito: lavare accuratamente i limoni e con un pelapatate ottenere le zeste (solo la parte gialla) tagliare a julienne fine, sbollentare per 4 minuti in acqua e farle cuocere con la polpa e il succo del limone stesso ed il miele. Il limone candito è pronto quando le scorzette assumono un aspetto quasi trasparente.
Per il tonno: tritare finemente a coltello il tonno e condire con il limone candito.
Per il vitello: tritare finemente a coltello la carne, aggiungervi dei fiori del cappero anch’essi finemente tritati, sale, pepe ed un filo d’olio extra vergine d’oliva.
Per la salsa: Stemperare la maionese con 2 cucchiai da tavola di vino bianco e un cucchiaio di limone candito.
Confezione: Preparare un timballo alternando uno strato di tartare di tonno e uno di tartare di vitello, adagiare sopra il timballo il tuorlo d’ovo di quaglia e decorare con gocce di salsa e foglie di cerfoglio.

Simona Micheletto Castelli

La ricetta semplificata è stata suggerita da Enrico Fiorentini, chef del ristorante Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel & Conference Centre.
Illustrazione di Barbara Monacelli, straordinaria fashion-designer e talentuosa pittrice. Barbara, dopo essersi diplomata all’Accademia di Costume e di Moda di Roma, ha intrapreso una serie di brillanti collaborazioni, tra le quali spiccano Pino Lancetti, Les Copains, Egon von Furstenberg. Di seguito, il suo sito ufficiale: www.behance.net/BarbaraM


Potrebbe interessarti anche