Ripartito il GF13: il web si scatena con “Regala un’opinione a Manuela Arcuri”!

Rosa Vittoria
15 marzo 2014

Logo_Grande_Fratello_13

È ripartito lo scorso 3 marzo su Canale 5  il Grande Fratello, giunto in Italia alla sua tredicesima edizione. Tanta l’attesa, tante le premesse e le promesse di novità disattese.

Ed ecco gli archeo-personaggi, in senso stretto come “primitivi” ed in senso lato come riesumazione del già visto: la sguaiata ed “inciuciona”  napoletana, la coatta romana, la gatta morta, il  piacione ammazzacuori, il romanticone sfiga(t)to, la ragazza virtuosa stile Raffaella Fico e la versione bionda di Cristina del Basso, la sexy cervellona famosa per una delle docce più hot della casa. Tutti  con qualche storia problematica alle spalle immediatamente raccontata mettendo a rischio di inondazione di lacrime la casa. E poi c’è la consueta strizzatina d’occhio al sociale ed all’integrazione razziale con Samba. A dire il vero, questa è l’unica storia che mi commuove per la sua portata di generosità poiché questo concorrente senegalese faceva il venditore ambulante sulla spiaggia prima di conoscere una famiglia di Altamura, in Puglia, che gli ha dato ospitalità e la possibilità di costruirsi una nuova vita.

Anche le dinamiche di intrattenimento sono trite e ritrite, emblematiche di una povertà autorale ed un’assenza di idee imbarazzante: i finti ingressi con suspense, la scelta di un concorrente  – apparentemente ignaro – seduto nel pubblico, il “tugurio” che adesso si chiama “cantina”.  Ed i soliti giochi: gavettoni, toga party etc.

Anche la Marcuzzi, bella e brava,  sembra non crederci più. Nemmeno gli opinionisti, Manuela Arcuri e Cesare Cunaccia, fanno fare un salto di qualità al programma, facendoci subito rimpiangere il tagliente Alfonso Signorini. La nostra Manuelona nazionale non riesce ad andare oltre dei commenti banali ed inconsistenti quali “ahò” o “troppo forte”.  Ed il web si è  subito scatenato creando il gruppo su Facebook «Regala un’opinione a Manuela Arcuri» che ha già raccolto più di 13.000 adesioni.

Abbiamo dimenticato qualcosa? Ah, ecco, i primi ad essere stati nominati ed eliminati sono i “gialappi”  poiché “Mai dire Grande Fratello” non è stato riconfermato per questa edizione. Ed è un vero peccato perché con i loro video e le loro geniali gag, i gialappi avrebbero potuto nobilitare e far emergere programma e personaggi.  Insomma, niente di nuovo sul fronte del Grande Fratello.

Rosa Vittoria