Food

Riso integrale alla mediterranea con pesto alle mandorle

staff
19 luglio 2013

Schermata 2013-07-18 a 22.45.34

Ingredienti per 4 persone:
320gr di riso integrale
2 melanzane lunghe o 1 grossa melanzana ovale
2 pomodori
2 falde di peperone rosso
1 mozzarella vaccina
Una manciata di olive verdi
Basilico fresco
Mandorle
Olio evo
Sale
Pepe

Tempo di preparazione: 45 minuti per la preparazione + il tempo di riposo

Schermata 2013-07-18 a 22.45.41

Procedimento:
Portate a ebollizione dell’acqua salata e lessate il riso (se è bio – meglio – probabilmente ci vorranno almeno 40-45 minuti: seguite le indicazioni sulla confezione).
Pulite le melanzane e fatele a dadini, mettete a scaldare un giro d’olio in padella e fatele rosolare con un pizzico di sale e qualche foglia di basilico spezzettata. Lasciate cuocere fino a quando saranno ben morbide, aggiungendo se necessario un goccio d’acqua.
Tagliate il peperone a dadini piccoli, fate a cubetti la mozzarella e a rondelle le olive, tagliate i pomodori a pezzetti dopo averli privati dei semi. Unite tutto in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e mescolate bene. Unite anche le melanzane quando saranno cotte, poi scolate il riso, raffreddatelo sotto l’acqua e aggiungetelo alle verdure.
Frullate una bella manciata di foglie di basilico con un paio di cucchiai di mandorle e olio extravergine d’oliva, fino a ottenere un pesto non troppo denso. Regolate di sale e usate il vostro pesto per condire il riso. Mescolate bene e lasciate insaporire in frigorifero o, se non ci vedete più dalla fame, assaggiate il riso ancora tiepido!

Giulia Rizzi

Giulia è nata 27 anni fa nella “Terra del Prosecco” e fin da piccola ha cominciato a cimentarsi ai fornelli al fianco della nonna e della mamma, appassionandosi alla cucina e alla pasticceria.
Dopo una laurea e un Master, dopo 3 anni di ufficio stampa e un’agognata conversione al vegetarianesimo, ha aperto il suo blog http://unavegetarianaincucina.it/ e ha cominciato a sperimentare ricette vegetariane, vegane e “senza”, ovvero prive di alcuni ingredienti e quindi adatte a chi soffre di intolleranze alimentari.
Oggi lavora come consulente in comunicazione e nel tempo libero, oltre a dedicarsi alla cucina, scatta compulsivamente fotografie, passeggia con il suo cane e pratica yoga.


Potrebbe interessarti anche