Advertisement
News

Risultati finanziari da record per Furla

Azzurra Bennet
28 marzo 2016

FURLA-FW14-DP-METROPOLIS-BLUE+RED

Furla ha chiuso il 2015 con risultati finanziari record: questo obiettivo è strato raggiunto grazie alla crescita registrata tramite tutti i canai distributivi e tutte le aree geografiche, in questo modo l’azienda è riuscita a toccare il suo massimo storico dalla sua fondazione, avvenuta nel 1927.
Il bilanco ha visto infatti un aumento del 30% per quanto riguarda il fatturato, pari a 339 milione di euro, e ha registrato un profitto netto in crescita del 41%.
Nella sua scalata Furla ha deciso di premiare la sua risorsa più importante, i dipendenti, incentivandoli con un bonus per l’impegno, il supporto e la professionalità che hanno consentito all’azienda di raggiungere questi importanti traguardi.
Per quanto riguarda il 2016 Furla prevede risultati in linea con questo trend positivo anche sulla base delle prossime strategiche aperture di nuovi flagship store in città chiave come Melbourne, Shanghai e Londra.
Negli ultimi 5 anni l’Azienda ha più che raddoppiato il fatturato, grazie ad un piano di espansione globale finalizzato a conquistare nuovi potenziali consumatori in tutto il mondo, fortemente attratti dal Made in Italy e dal lifestyle italiano.
«I risultati raggiunti dimostrano l’efficacia del modello di business sviluppato da Furla: offrire ai consumatori di tutto il mondo un prodotto curato nel design, accattivante, di qualità, ad un giusto prezzo. Continueremo a investire nella distribuzione, nel marketing e nella ricerca stilistica, in modo da mantenere le performance raggiunte», ha affermato Eraldo Poletto, CEO del brand.


Potrebbe interessarti anche