Motori

Rivoluzione in Citroen: un cactus in strada

Cesare Lavia
13 febbraio 2014

518113927_cv1

La casa francese torna a sfoggiare linee originali e rivoluzionarie, così come non faceva ormai da molti, troppi, anni. Ha deciso di farlo in grande stile, stupendo tutti con un crossover sorprendente. Un’auto che di certo farà tendenza.

Si tratta di una vettura disegnata per una clientela sensibile al design e all’innovazione e, perché no, che non disdegna farsi notare. Non passano inosservate, infatti, le protezioni di plastica colorata che campeggiano in bella vista sul frontale, sul posteriore e sulle fiancate. Su quest’ultime in particolare si stagliano pannelli in poliuretano, contenenti all’interno camere d’aria in grado di assorbire i piccoli urti da parcheggio; si tratta, stando a Citroen, di veri e propri paracolpi pneumatici, dai colori personalizzabili a scelta del cliente.

citroen_c4_cactus_2014_5-6

La vettura avrà dimensioni da crossover media e sarà lunga poco più di quattro metri. All’interno le sorprese non mancano: grande confort, tanto spazio, un divano al posto dei sedili anteriori, una plancia decisamente essenziale con grande e pratico cassetto contenitore e rivoluzionari airbag anteriori alloggiati nel padiglione.

Gli ingegneri Citroen promettono che i motori saranno di bassa cilindrata, sia benzina sia diesel, con potenze tra gli 80 e i 120 cavalli, e molto parchi nei consumi.

citroen-cactus-concept-Frankfurt-Live-16

E’ prevista anche una versione ibrida, che però uscirà in un secondo tempo. Le prime consegne sono previste per il prossimo settembre. I prezzi dovrebbero partire da circa 16.000 Euro per la versione base.

Cesare Lavia

citroen_c4_cactus_2014_4-1


Potrebbe interessarti anche