News

Ruby Chocolate: il futuro del cioccolato è rosa

Clarissa Monti
13 settembre 2017

La golosità, a tutto pink. Arriva dalla Svizzera la nuova food revolution: si chiama Ruby Chocolate ed è una nuova tipologia di cioccolato dal caratteristico color rosa. Niente coloranti e conservanti, è tutto naturale, grazie ad una particolare qualità di cacao diffusa in Ecuador, Brasile e Costa d’Avorio.

A crearla è stato Barry Callebaut, colosso di Zurigo nell’arte della cioccolateria, che ha presentato il suo innovativo prodotto durante un evento d’anteprima a Shanghai.

Ci sono voluti 13 anni di ricerca e sviluppo per creare la nuova tipologia di cioccolato, che andrà ora ad aggiungersi alle altre varianti: fondente, al latte e bianco, sdoganata da Nestlé ormai 80 anni fa.

Per assaggiarlo dovremo aspettare febbraio, quando il Ruby approderà sugli scaffali di Europa e USA, mentre nel corso dei successivi 6-8 mesi – fanno sapere dall’azienda – arriverà nel resto del mondo. Una vera rivoluzione, che si prepara a conquistare il mercato, millennials in primis: il gusto intenso, con sentori di frutti di bosco, insieme al colore inusuale e decisamente Instagram-friendly ne faranno un successo annunciato, soprattutto tra le nuove generazioni di foodies.


Potrebbe interessarti anche