Luoghi

Ruinart apre le porte della terrazza Redentore del Gritti Palace

Claudia Sunseri
12 giugno 2017

Dal 21 al 23 giugno, durante la Biennale di Venezia, Ruinart offrirà un’esperienza esclusiva riservata ai suoi clienti d’èlite: aprirà le porte della terrazza della suite Redentore del Gritti Palace di Venezia, di solito inaccessibile al pubblico, per una tre giorni di puro relax dedicato all’arte contemporanea e alla buona cucina.

Si parte dall’aperitivo a base di finger food con prodotti di stagione ispirati al territorio, accompagnati da un pezzo forte della casa di champagne, il Ruinart Rosè, e da assaggi da gustare in compagnia. Per la cena, saranno invece quattro le portate che esalteranno i sapori veneziani, rivisitati in chiave moderna dallo chef  dell’hotel Daniele Turco, ovviamente abbinati alla perfezione sia con il Ruinart Rosè, che con il Ruinart Blanc de Blances.

Ma non finisce qui: la Maison de champagne, da sempre amante e sostenitrice dell’arte, sceglie questa location con meravigliosa vista sul Canal Grande per presentare al pubblico l’illustratore francese Ugo Gattoni. L’artista, nei suoi splendidi disegni a matita e a inchiostro, si ispira alla mitologia rappresentando, in un universo fiabesco, le fasi della preparazione del vino.

È già possibile prenotare online sul sito della Maison per aggiudicarsi uno dei limitati posti sulla terrazza (20 per il menù cena e 60 per l’aperitivo) e consultare in anteprima i menù creati ad hoc per l’occasione.


Potrebbe interessarti anche