News

Rummo: so ‘50s, so fashion!

Giovanna Navassa
27 settembre 2013

rummo

Tra i racconti della nonna c’è sempre l’immagine del carretto trainato in bicicletta dal venditore di gelati o di panini che passava per le vie del paese; i bambini aspettavano l’omino col cappello tutte le settimane alla stessa ora, e l’idea di potersi poi finalmente gustare l’agognato spuntino rendeva l’attesa stessa un momento di felicità.

La tradizione, la pazienza, i tempi rilassati sono sinonimo di qualità della vita, e Rummo lo sa perfettamente.

In occasione della Milano Fashion Week ha quindi ricreato questo momento di magico relax anni ’50: modelli in abiti vintage hanno preso il posto del caro vecchio omino, mantenendo però il rito della consegna su mezzi ecologici, “targati” per l’occasione col logo del pastificio nato a Benevento nel 1846. I ristoranti della città hanno avuto così l’occasione di fare un tuffo nel passato, oltre al piacere di essere premiati con un gradito presente, la vera Pasta italiana, lavorata con tempi lenti di impasto ed essiccazione che non “stressano” le migliori materie prime.

Ancora una volta Rummo si dimostra portatrice di un messaggio positivo: CHI VA PIANO, VA SANO, se la gode, E VA LONTANO!

Bon appetit!

Giovanna Navassa

Giovanna Navassa, classe 1987, studentessa di Giurisprudenza, violinista ma soprattutto food&travels lover: datemi in mano un biglietto aereo per fare il giro del mondo e un taccuino su cui annotare le ricette che incontro sulla strada e mi farete la donna più felice dell’universo!


Potrebbe interessarti anche