News

Rykiel Forever: arriva la capsule collection omaggio alla memoria di Sonia Rykiel

Flaminia Scarpino
24 marzo 2017

“È la donna che anima l’abito. Non può essere il contrario. La provocazione è la donna, mai quello che indossa”.

Tutto ebbe inizio nell’ormai lontano 1962, quando una giovane ragazza parigina decise di accostarsi al mondo della moda cominciando a disegnare abiti per la sua gravidanza: da lì fu una scalata verso il successo e la storia di Sonia Rykiel è oggi una leggenda.

La stilista che, ispirandosi per i suoi capi a un ideale di donna libera, sensuale e intellettualmente stimolante, è diventata per l’universo femminile un modello da seguire e da imitare.

Oggi l’eredità della regina del tricot, scomparsa lo scorso agosto, è passata nella mani di Julie de Libran, che ha deciso di omaggiarla con una capsule collection che rievoca il suo stile visionario.

Rykiel Forever è composta da 13 pezzi che, rifacendosi ai modelli conservati al maglificio veneziano Miles, rendono lo stile della designer più attuale e contemporaneo che mai, mantenendo però inalterato l’heritage della griffe, con grande attenzione per elementi quali l’uso dei tessuti – e in particolare la lana – e per il gioco dei colori.

Protagoniste della collezione, maglie destrutturate e T-shirt a righe oversize, in cotone o in cashmere, ma anche capi originalissimi, quali il twinset con mantello attaccato al maglione senza maniche, il cardigan multimaniche con sciarpa incorporata e un morbido demi-pull che può essere utilizzato sia come mantella, sia come coprispalle. Julie de Libran non ha ovviamente trascurato i più piccoli dettagli: sui bottoni sono infatti state ricreate le impronte digitali della stilista, scoperti negli archivi Miles, mentre le T-shirt sono ricamate con fili di maglia.

Una capsule collection che ripercorre con amore e rispetto le orme di una delle più grandi icone del nostro tempo.

 


Potrebbe interessarti anche