News

Sacro e profano nella campagna A/I 2013-14 di Dolce&Gabbana

Gianluca Maspero
30 giugno 2013

La campagna di Dolce&Gabbana per la prossima stagione è caratterizzata da quel connubio di sensualità e religiosità tipico della tradizione siciliana, ripresa ancora una volta dai due stilisti.
La collezione è un capolavoro di artigianalità e preziosismi, fra riproduzioni dei variopinti mosaici del Duomo di Monreale, pietre incastonate, pizzi rossi, neri o bianchi, tiare dorate e collane simili a rosari.

Scattata da Domenico Dolce in un chiostro di Taormina, la campagna vede protagonisti uomini e donne – fra cui le consuete testimonial Bianca Balti e Monica Bellucci – ora sicuri in posa di fronte all’obiettivo, ora colti in atteggiamenti teatrali, e ci mostra suore e preti accanto a ragazze seducenti e coppie che si scambiano effusioni amorose.
Ancora più che nelle stagioni passate, un vero piacere per gli occhi.

Gianluca Maspero


Potrebbe interessarti anche