News

Salvatore Ferragamo prosegue l’espansione in Cina

staff
11 dicembre 2012

Nell’ambito del proprio processo di crescita ed espansione a livello internazionale, il Gruppo Salvatore Ferragamo, uno dei principali operatori mondiali del settore del lusso, negli ultimi mesi ha inaugurato tre nuovi negozi in Cina, rispettivamente a Shenyang, a Nanjing e a Wuhan.
Situato all’interno del Department Store “Forum 66”, una delle più recenti icone dello shopping della città, il negozio di Shenyang si estende su due piani, su una superficie complessiva di oltre 750 metri quadrati, ed è il più grande store del Gruppo Salvatore Ferragamo in Cina. Il Negozio offre l’intera gamma di prodotti del Gruppo, inclusa la collezione di gioielli, con l’obiettivo di offrire una scelta quanto più vasta e attraente alla ricca clientela della provincia di Liaoning, nel nordest della Cina.
Lo store di Nanjing, situato nella provincia di Jiangsu, nella Cina orientale, è posizionato all’interno del centro commerciale, recentemente ampliato, di Deji Plaza e occupa una superficie pari a 350 metri quadrati.
Il Gruppo Salvatore Ferragamo ha aperto inoltre a Wuhan un negozio che si sviluppa superficie di 580 metri quadrati, presso il centro commerciale International Plaza.
Anche nel Canale Travel Retail, il Gruppo Salvatore Ferragamo ha proseguito nel proprio processo di apertura di nuovi negozi nelle aree duty paid degli aeroporti di Chengdu, Xian e Guangzhou. Inoltre, il Gruppo ha sviluppato la propria presenza nel business duty free all’interno dell’aeroporto di Haiko.
Il layout delle nuove boutique segue il concept degli store Salvatore Ferragamo, caratterizzati da un’atmosfera sobria e sofisticata, che sottolinea la qualità dei prodotti, utilizzando lo spazio in modo moderno e armonioso.
Attraverso queste nuove aperture, il Gruppo Salvatore Ferragamo rafforza quindi ulteriormente la propria presenza sul mercato cinese, dove è presente dal 1994 e può contare al 30 settembre 2012 su 63 negozi in 35 città nel canale retail domestico e 16 doors nel canale Travel Retail cinese.


Potrebbe interessarti anche