Architettura

San Pellegrino Factory: Studio BIG sbarca in Italia

Roberto Levati
10 marzo 2017

Vincitore finale del concorso che ha chiamato alcune delle più importanti firme di tutto il mondo, Studio BIG si appresta a conquistare anche l’Italia. Partendo dalle periferie di Copenhagen, il giovane studio di architettura capitanato da Bjarke Ingels, ha piano piano realizzato progetti nelle più importanti città del mondo. New York, Londra, Vancouver, Dubai, sono solo alcuni dei nomi della lista, dalla quale, fino ad oggi, mancava una città italiana!

Il concorso in questione era rivolto alla progettazione della San Pellegrino Factory, la nuova sede per la casa produttrice di una delle acque più famose del globo, partendo dagli edifici esistenti e ampliandone volumetria e funzioni, dando vita ad un quartier generale che mette a stretto contatto produzione, eventi e consumo.

La successione di grandi arcate, scelte perché ‘elemento più elegante per creare grandi spazi’, generano una grande varietà di ambienti, stretti e larghi, coperti e scoperti, ma caratterizzati da un forte senso di unitarietà, garantito dalla continua ripetizione degli stessi elementi a scale diverse.

 

Partendo dall’idea di continuità, l’edificio riunisce ambienti produttivi, promozionali e di consumo, con una stretta relazione tra loro, permettendo agli ospiti di prendere contatto con tutte le fasi di vita del ciclo San Pellegrino e di conoscere nel dettaglio la storia della società, dalle origini al giorno d’oggi. L’ExperienceLab, con contenuti multimediali e interattivi, e la nuova piazza per eventi e manifestazioni assicureranno un’esperienza indimenticabile ad ogni visitatore.

 

La natura circonda completamente l’edificio che, grazie alle forme sinuose e alle superfici trasparenti, crea un rapporto di continuità e inclusione con l’ambiente circostante, proprio come la società San Pellegrino, da sempre radicata nel suo luogo di nascita.

La fusione tra gli elementi naturali e questo progetto crea un’aura senza tempo, all’interno del quale regnano pace e tranquillità, con un pizzico di scenografica modernità, tipica dello Studio BIG.