Food

Sanremo in 5 ristoranti amati dalle star

Cecilia Dardana
11 febbraio 2016

Copertina

Ora che è iniziata una delle settimane più importanti nel panorama degli eventi mediatici italiani, abbiamo un’ottima occasione e, soprattutto, un’ottima scusa per fare vip watching e spiare artisti, cantanti, discografici e, più in generale, tutti i VIP del Festival di Sanremo.

Abbandonato il palco dell’Ariston, spesso le star si concedono un po’ di riposo dai riflettori nei vari ristoranti della città dei fiori, una sorta di appuntamento fisso. C’è chi ama cambiare sperimentando qualcosa di nuovo e chi, invece, rimane fedele allo chef preferito.

I menù eleganti e raffinati, tendenzialmente a base di pesce, offrono ricette tipiche della cucina ligure e, talvolta, anche piemontese. Tuttavia, non mancano certamente piatti più innovativi, con accostamenti di sapori all’apparenza piuttosto bizzarri, volti proprio a incuriosire i più coraggiosi.

Scopri i 5 ristoranti più amati dalle celebrities a Sanremo:

  • Roberto Rollino è uno chef autodidatta con la passione per l’orto e per i prodotti di prima qualità e di stagione. Coltiva tutto ciò che gli occorre per la sua cucina caratterizzata dai profumi delle erbe aromatiche e dall’inconfondibile sapore delle olive taggiasche.

  • Paolo e Barbara, ristorante stellato, raffinato ed elegante, molto apprezzato da gourmet come Arisa, Patty Pravo, Enrico Ruggeri, Morgan, Emma Marrone, Boccelli, Brian May dei Queen. Ospiti fissi sono anche Aldo, Giovanni e Giacomo, che hanno deliziato il proprio palato con un piatto di pesce e carciofi freschi e locali, accompagnati da gamberoni, rigorosamente di Sanremo.

  • Paolo e Barbara Masieri sono chef e sommelier. Materie prime di altissima qualità, per lo più locali, sono alla base della loro cucina che vanta sia ricette innovative sia tradizionali. Oltre al pesce freschissimo, che può essere mangiato anche crudo, vengono utilizzate erbe e verdure coltivate nella loro piccola azienda agricola.

  • La Pignese, antica trattoria, è un porto sicuro e confortevole per artisti come Renga, Jovanotti, Elio e le Storie Tese, Vasco Rossi, Ligabue, gli U2 e, in passato, anche Pavarotti e Lucio Dalla.

  • La Pignese è ottimo per rilassarsi e provare piatti tipici della cucina ligure.

  • Da Nicò è il ristorante prediletto di Enrico Ruggeri, ma anche del giornalista Dondoni e di Marcello, che nel dopo Festival hanno gustato, tra i piatti tipici dello chef, anche gnocchi alle cozze e risotto alla pescatora.

  • Luci calde e soffuse, una leggera musica di sottofondo, piatti semplici ma di ottima qualità: queste le parole-chiave di chi sperimenta questa Trattoria. L’impepata di cozze e gli spaghetti ai frutti di mare sono un must per chi assapora la cucina di questo ristorante.

  • Al CafèperMare, locale cool e adatto a chi ama la vita notturna, sono di casa artisti come Nek, Fedez, Annalisa, Francesco Sarcina, il Volo, Anna Tatangelo, Lorenzo Fragola, Alessio Bernabei e il duo pop Benji e Fede, nuovi idoli delle teenagers.

  • La Femme, ristorante idilliaco dello chef Roberto Rollino, situato a San Bartolomeo al mare appena fuori Sanremo, è una certezza per i fortunati che riescono a trovare il tempo di staccare per qualche ora dalla kermesse sanremese.


Potrebbe interessarti anche