News

Sara Merico: cambiare è possibile

Arianna Bonardi
7 novembre 2012

Dollhouse Bijoux, fantastico negozio di accessori e vestiti introvabili di alta qualità, è stato inaugurato a metà settembre nel cuore di Milano. Sara Merico, una giovane trentenne, si è armata di coraggio e pazienza e ha deciso di rivoluzionare la propria vita.
Sara ha iniziato la sua carriera lavorativa nel 2005 come consulente presso banche d’affari a Milano; nel 2008 la medesima società l’ha trasferita a Londra per offrire la sua consulenza ad un cliente della City. Il lavoro molto impegnativo e stancante, la crisi finanziaria e un desiderio profondo di libertà le fanno cambiare rotta nel 2009. Torna a Milano e dedica parte del tempo libero ai suoi affetti, alle sue passioni e soprattutto a se stessa.
“Decidere di mollare tutto e cambiare vita non è stato semplice, è stato un cammino difficile che però ha comportato una grande crescita interiore” afferma. La passione per i bijoux è nata improvvisamente: ha iniziato a creare cover per smartphone, collane, braccialetti e orecchini per le amiche fidate. La richiesta di lavoro per Sara aumentava sempre più, cosicché ha deciso di costruirci un vero e proprio business. Inizialmente non tutte le persone a lei care l’hanno supportata in questo progetto, in quanto, pensavano gettasse via una carriera per aprire una nuova attività con livelli altissimi di crisi.
Ad oggi, Sara è molto contenta della sua attività e del brand che ha creato. Il suo sogno nel cassetto è far diventare Dollhouse Bijoux, l’icona del PINK e del bon-ton a Milano, collaborare con giovani stilisti emergenti e giovani commercianti e far conoscere il brand all’estero. Andate a trovare Sara nel suo magnifico negozio in Via Tadino 52 a Milano.

Arianna Bonardi


Potrebbe interessarti anche