Gossip

Sarah Jessica Parker: “Sono diversa da Carrie Bradshaw”

Rose Poivrée
17 gennaio 2016

Sarah Jessica Parker

È passato più di un decennio dalla fine di “Sex And The City“, eppure per gli amanti della nota serie di successo, Sarah Jessica Parker rimarrà sempre Carrie Bradshaw.
L’attrice, pur dicendosi felice di essere riuscita a lasciare il segno con il suo alter-ego, ritiene di essere “radicalmente diversa” rispetto al personaggio da lei interpretato.
Intervistata dal magazine WSJ, la Parker ha affermato: “Amo il processo di trasformarmi in un’altra persona, ma c’è tanto lavoro per diventare in quel modo e per risultare allo stesso tempo convincente. Ogni progetto è diverso e fa anche un po’ paura. La gente a volte non si rende conto che Carrie Bradshaw sia radicalmente diversa rispetto alla persona che ero e che continuo ad essere. La verità è che è servito tanto lavoro per essere come lei, per capirla e per non giudicarla“.
Sarah – madre di James, 12, e delle gemelle Marion e Tabitha, 6, con il marito Matthew Broderick – tornerà presto sul piccolo schermo con la nuova serie “Divorce” per il canale HBO, in cui interpreta una donna che vive una vita completamente diversa dalla sua.
Sto lavorando per una nuova serie per HBO – spiega Jessica – il personaggio che interpreto è incredibilmente diverso da me in molti aspetti. Lei affronta le difficoltà in un modo diverso dal mio, il suo matrimonio è diverso dal mio e ha dei problemi finanziari che io non ho in questa fase della mia vita“.


Potrebbe interessarti anche