Sarkozy spende 12.000 euro al giorno di cibo all’Eliseo

staff
6 febbraio 2012


Nicolas Sarkozy spende 12.000 euro al giorno per il cibo servito all’Eliseo. E’ quanto scrive il deputato socialista René Dosière nel libro ‘I soldi dello Stato’, in cui denuncia lo stile di vita “monarchica” del capo dello Stato. Un brutto colpo per Sarkozy a meno di 80 giorni dalle presidenziali, sottolinea oggi il Sunday Times, tanto che, già costretto a rincorrere il candidato socialista, il Presidente ha deciso di presentare a breve il libro ‘La mia verità’, con le scuse per gli errori commessi e un appello per essere rieletto.

“Si sa che il presidente mangia poco, ma evidentemente i suoi ospiti mangiano molto? “, ironizza il deputato. Sarkozy è invece “bulimico negli spostamenti” e preferisce volare, tanto da passare 24 ore alla settimana in aereo, pari cioè al 50% di ore in più rispetto al suo predecessore Jacques Chirac. Ma al Presidente piace volare soprattutto con il suo ‘Air Sarko One’, dove va ovunque, anche quando sarebbe più agevole usare le strade, sottolinea Dosière. Un aereo costato 176 milioni di euro, secondo il ministero della Difesa, ma il cui vero costo, secondo il deputato socialista, è di 259 milioni di euro.

 

Fonte: TMNews