Arredamento

Scaldare la casa con stile

Francesca Bertino
21 ottobre 2016

simil1

L’autunno è ufficialmente arrivato e le abitazioni iniziano ad avere quel tepore tipico delle sere da cioccolata calda e divano, grazie al sistema “classico” per riscaldare la propria casa: il termosifone. Semplice ed efficiente, si presta ad ogni tipo di spazio, talvolta confondendosi con l’ambiente oppure diventando il vero protagonista della parete. Oggi viene chiamato “termoarredo” perché diviene complemento d’arredo dal design innovativo e decorativo, in grado di coniugare estetica e funzione.

Passiamo in rassegna alcuni dei modelli più originali attualmente sul mercato.

  • Blu Cargo di Cinier invece gioca sui riflessi in questa soluzione nera lucida, adottata in una casa dallo stile rustico con veranda adibita a palestra e piscina d’inverno, adatta anche per organizzare feste con gli amici.

  • Il funzionale. Il modello Surf di The.Artceram, disegnato da Meneghello Paolelli Associati, ha un corpo essenziale in ceramica che può essere posizionato in verticale o in orizzontale, diventando una piccola mensola. Viene inoltre accompagnato da un gancio e una barra metallica per appendere accappatoio e salviette.

  • Un altro modello molto funzionale e allo stesso tempo di grande impatto è lo Snake One, disegnato da Franca Lucarelli e Bruna Rapisarda per Scirocco H. La forma allungata e a zig-zag ricorda quella di un serpente, creando un piacevole ingombro alla vista senza rinunciare alla funzionalità del poter appoggiare gli asciugamani e altri piccoli oggetti.

  • Opera d’arte? Questo oggetto triangolare rosso potrebbe sembrare tutto tranne che un radiatore: si tratta del modello Triangle di Cinier. Tanto innovativo nella forma quanto nel materiale: realizzato con la pietra olycale, dalle alte prestazioni in termini di calore, aggiungerà un tocco di emozione ai vostri interni.

  • Il radiatore Cut di Caleido assomiglia invece ad una vera e propria scultura, un foglio di carta con un taglio centrale che lo rende un’opera d’arte. Realizzato in pietra sottilissima porta stile ed eleganza in ogni ambiente.

  • Bello e Green! Questo monoblocco proviene da alluminio riciclato, materiale che mantiene le proprie caratteristiche all’infinito e che quindi permette un risparmio del 95% rispetto alla produzione standard. Bit di Antonio Lupi, disegnato da Brian Sironi è disponibile in molte tonalità e permette di creare piacevoli contrasti di colore.

  • Sfumature e riflessi. Il modello Origine di Cinier presentato in foto è perfetto in una casa shabby chic dalle nuances chiare e dalle linee pulite. Sebbene molto moderno richiama un asse di legno in perfetto abbinamento con le travi a vista del soffitto.