Advertisement
Gossip

Scarlett Johansson svela i retroscena del divorzio con Ryan Reynolds

Cecilia Dardana
14 aprile 2016

Copertina

Scarlett Johansson decide di lasciarsi andare. In occasione dello shooting e dell’intervista per il numero di maggio dell’edizione statunitense di Cosmopolitan, l’attrice rivela alcuni retroscena del suo divorzio con Ryan Reynolds. Una relazione che è nata nel 2007, che nel 2008 li ha portati fino alle nozze e che nel 2011 li ha costretti anche al divorzio.

Tanto tempo fa nella mia vita c’era qualcuno perennemente indisponibile, ma così magneticamente indisponibile“, ha confessato la musa di Woody Allen, ricordando il suo amore sofferto. Ma non solo punzecchia l’ex accusandolo di essere poco attento e disponibile, ma lascia anche intendere che uno dei motivi della rottura possa essere stato un po’ di attrito sul lavoro. “Può subentrare la competizione”, afferma la diva, senza però mai citare il nome dell’attore.

E così la Johansson racconta anche di come abbia raggiunto il fondo e l’inevitabile punto di rottura, nel momento in cui era arrivata a chiedersi: “Perchè sono qui, fuori da un bar, all’1.30 di notte, a mandare sms mentre i miei amici sono dentro? O a prendere un taxi in un orario assurdo solo per vederlo? Questa non sono io“.

In fin dei conti anche le star di Hollywood possono subire il fascino dell’uomo sbagliato.


Potrebbe interessarti anche