Destinazioni

Scoprire Baku, la Dubai del Caucaso

Barbara Micheletto Spadini
10 gennaio 2013

baku

Grande attesa a Baku per la realizzazione della Azerbaijan Tower, un grattacielo di 189 piani e 1.050 metri d’altezza, i cui lavori dovrebbero iniziare nel 2015. Il progetto del gruppo Avesta, destinato a mettere in ombra il Burj Khalifa di Dubai, comprende non solo questa meraviglia architettonica, ma una tela a più ampio raggio, che comprende una moltitudine di edifici affacciati sul Mar Caspio.

COSA VEDERE
Baku, capitale dell’Azerbaijan, è una città unica. Con i suoi grattacieli di vetro, le vie dello shopping brulicanti di persone, le macchine di lusso, i negozi alla moda e il boom edilizio inarrestabile, Baku rappresenta una delle mete più cool del momento.
La scoperta di Baku non può non partire dalla Città Vecchia, il cui centro storico è riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Di questo patrimonio fanno parte la Torre della Vergine, un’antica torre che ospita un museo sulla storia della città di Baku e l’ampio complesso del Palazzo di Shirvanshah – costruito nel corso del XV secolo – che, con i suoi cinque cortili, è uno degli edifici più visitati del Paese. Qui si possono visitare gli appartamenti reali, l’hammam e il mausoleo.
All’interno della Città Vecchia ci sono numerose moschee, alcune delle quali si mimetizzano con gli edifici locali. La più famosa e affascinante è la Grande Moschea, del XVI, secolo con il famoso minareto.

SHOPPING EXPERIENCE
Lo shopping a Baku è un’attrattiva irresistibile: Fountain Square è il cuore della città, nonché la meta ideale per acquisti di lusso, cene eleganti ed alberghi esclusivi; Nizami Street, da percorrere in lungo e in largo, offre un gran numero di negozi che spaziano dall’artigianato locale ai brand internazionali e, tra i mall, segnaliamo AF Mall (34, Samad Vurgun Str.) e Park Bulvar (Neftchilar Av.).

TEATRO
La vita culturale di Baku é molto intensa: il teatro, l’opera e il balletto offrono un ricco programma basato sul repertorio locale ed internazionale. Il Teatro Statale dell’Opera è stato progettato dall’architetto Bayev durante il primo boom petrolifero ed è considerato una delle music hall più rinomate della città.

SUBWAY
A Baku anche la metropolitana rappresenta un elemento di richiamo turistico, con i suoi interni sfarzosi: il complesso raggiunge, dal centro, quasi tutti i distretti cittadini. Attualmente quasi ogni anno viene inaugurata una nuova stazione.

DORMIRE
Il Sultan Inn Boutique Hotel dispone di 11 camere curatissime nel cuore del centro storico della città. Il ristorante Terrace Garden Floor 3 offre una vista panoramica e propone piatti di cucina gourmet azera.
Il JW Marriott Absheron Baku Hotel offre 243 camere spaziose e dotate della più moderna tecnologia e dispone di una magnifica piscina coperta con vista panoramica sul Mar Caspio, di una zona sauna e palestra aperta 24 ore. I quartieri principali dello shopping, divertimento e affari sono raggiungibili in 5 minuti a piedi.
L’esclusivo Kempinski Badamdar, ubicato nel cuore del quartiere Badamdar, è l’indirizzo ideale per turisti business o leisure. Le 280 camere e suite si contraddistinguono per il design moderno e la splendida vista sui paesaggi azeri.
Il Jumeirah Bilgah Beach Hotel, che sembra voler emulare il Burj Al Arab di Dubai, è il primo city resort di lusso in Azerbaijan. Affacciato sul Mar Caspio, questo complesso contemporaneo include 176 camere, 14 cottage, ristoranti, business centre, parchi acquatici, spiaggia privata, campi da tennis, calcio, pallavolo e basket, centro benessere e Spa.
Coming soon: sta per aprire l’esclusivo Fairmont Baku all’interno dell’iconico complesso delle Flame Towers. Questo luxury hotel sarà presto uno degli indirizzi di riferimento per il turismo business della città.

RISTORANTI
I ristoranti Zakura (Alizade Street 9), Chinar (Shovket Alekberova Str. 1) e Sahil (seaside Boulevard) propongono una cucina nipponica, cinese, malese e tailandese.
Lo Zeytun (Park Bulvar, Neftchilar avenue) è un ristorante di cucina azera al quarto piano del nuovo shopping centre “Park Boulvar”. Imperdibili l’atmosfera e la spendida vista sul Mar Caspio.
Sumakh (20/22 Khojali Street) offer cucina azera in un ambiente di design.Il Karvansara Restaurant (Boyuk Qala Kuc 11) all’interno di un vecchio caravanserraglio è un indirizzo conosciuto in città. Offre ottimo cibo, in un ambiente suggestivo.

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche