Woman

See now buy now: 10 pezzi visti in passerella da comprare subito

Luca Antonio Dondi
5 ottobre 2016
Un dettaglio della Cavalry Jacket presentata alla sfilata autunno-inverno 2016/2017 di Burberry lo scorso 19 settembre, già in vendita.

Un dettaglio della Cavalry Jacket presentata alla sfilata autunno-inverno 2016/2017 di Burberry lo scorso 19 settembre, già in vendita.

È il fenomeno che ha fatto parlare di sé per mesi e che finalmente in queste settimane è entrato in azione: il see now buy now è ufficialmente partito alla conquista delle sfilate.

Per chi ne ha sentito parlare ovunque ma ancora non avesse capito bene di cosa si tratta, è molto semplice: alcuni stilisti hanno deciso, a partire da questa stagione, di presentare in passerella collezioni da subito acquistabili in negozio. Dal catwalk a casa nostra in men che non si dica, quindi, senza dover più rispettare i tempi solitamente destinati alla produzione e alla vendita.

Il fenomeno ha scosso gli addetti ai lavori arrivando a creare due opposte correnti di pensiero: la prima favorevole a questo genere di innovazione grazie anche al supporto di tecnologie avanzate che ne permettono la rapida espansione; l’altra, più radicata nella tradizione, si è dichiarata contraria a questa tendenza di fast fashion e propensa a mantenere le “scadenze” canoniche.

Dopo accesi dibattiti sul caso, il see-now-buy-now ha preso vita sulle passerelle delle ultime fashion week (prevalentemente a New York e Londra) dando il via a una nuova concezione di fare moda, maggiormente al passo coi tempi.

Ecco dunque i 10 articoli più cool visti recentemente sul catwalk che potrete già comprare online o in boutique, da sfoggiare al più presto. Che l’era del see now buy now (e dello shopping) abbia inizio!

  • Il cardigan dalla chiusura asimmetrica e le geometrie colorful è uno dei pezzi unisex della capsule Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood, acquistabili a pochi giorni dalla sfilata di Parigi.

  • La “Cavalry Jacket” di Burberry è il pezzo chiave di tutta la collezione autunno-inverno 2016/2017 del brand: storia, sartorialità ed eleganza trovano la loro massima espressione in questo capo unico nel suo genere che possiamo aggiudicarci subito.

  • La “Ricky Bag” di Ralph Lauren è reinterpretata in chiave western: borchie, frange e impunture sulla morbidissima pelle di vacchetta caratterizzano la nuova veste della borsa-icona presentata a settembre, ma già disponibile in boutique.

  • Le raffinate zeppe color-block di Michael Kors Collection fanno parte della collezione primavera-estate 2017, ma sono già acquistabili direttamente sul sito della Maison.

  • Direttamente dal “Tommy Pier” a casa vostra, la salopette in velluto con dettagli marinareschi dorati firmata Hilfiger Collection.

  • Ha sfilato qualche settimana fa a Milano: la nuova “Lovy Bag” della Maison Trussardi in edizione limitata con inserti pop in pelle pregiata è un’esclusiva da avere subito, ma che fa parte della collezione primavera-estate 2017.

  • Si può già acquistare il blazer di Tom Ford in lana mohair dal taglio classico, caratterizzato dalla presenza di un mix di cinture rimovibili in pelle a contrasto.

  • La “Bespoke Bag” di Boss è pratica, capiente ed elegante: questa nuova limited edition arriva direttamente dalla New York Fashion Week, pronta per essere sfoggiata.

  • Il tacco squadrato in metallo cromato con la catena incastonata è un simbolo di Casadei che torna, per la primavera-estate 2017, in una speciale capsule collection see now buy now.

  • Una pioggia di happy pills scatena l’ironia sul tubino firmato Moschino indossato da Gigi Hadid durante la sfilata primavera-estate 2017, già approdato in boutique e online.


Potrebbe interessarti anche