Tentazioni Glassate

Segnaposto pasquali

Francesca Romana Bartoli
23 marzo 2015

Immagine

Pasqua si avvicina e tra lo studio e il lavoro si ha sempre poco tempo. Oggi vi propongo un tutorial per una preparazione veloce che non richiede alcun tipo di cottura ma solo un po’ di lavoro manuale. Andiamo a realizzare infatti un segnaposto con un coniglietto che tiene quei buonissimi ovetti di zucchero e cioccolato. Basterà assegnare un nome a ciascuno di loro e la tavola è pronta!

Occorrente per un segnaposto:
1 uovo di zucchero e cioccolato piccolo
50 gr di pasta di zucchero bianca
30 gr di pasta di zucchero verde chiaro
10 gr di pasta di zucchero rosa
5 gr di pasta di zucchero azzurra
3 gr di pasta di zucchero nera
5 gr di pasta di zucchero gialla

Cutter tondo smerlato
3 stuzzicadenti

Strumenti da modelling
Matterello
Cutter a fiore

Tempo di preparazione: ½ ora

Procedimento:
Stendiamo la pasta verde non troppo sottile e otteniamo la base del nostro segnaposto con il cutter smerlato.
Prendiamo 25 gr di pasta bianca e lavoriamola con le mani fino ad ottenere la forma di una pera; inseriamo lo stuzzicadenti al centro come sostegno. Con 10 gr di pasta bianca ricaviamo la testa: cerchiamo di conferirle una forma ovale. A questo punto, con un pezzettino di pasta dello stesso colore, otteniamo una pallina che schiacciamo tra le dita e utilizziamo come muso. Con gli strumenti da modelling ricaviamo due piccoli fori sopra al musetto per posizionare gli occhi (ottenuti con la pasta nera) e due piccole U sul muso. Con la pasta rosa realizziamo il nasino e la bocca. Mettiamo da parte la testa del coniglietto.
Da 5 gr di pasta bianca otteniamo due palline di pasta bianca: diamo loro una forma ovale e con lo strumento effettuiamo delle leggere incisioni per rendere ancora meglio l’effetto delle zampine posteriori. Con due piccole palline di pasta rosa, otteniamo le impronte.
Passiamo alle zampine anteriori: con 10 gr di pasta bianca otteniamo un cordoncino che dividiamo in due. In questo modo abbiamo la certezza di farle venire uguali. Con le dita assottigliamo la parte centrale dei due cordoncini lasciando più spessa una delle due estremità. Posizioniamo sul corpo e collochiamo al suo posto anche la testa.
Per quanto riguarda le orecchie prendiamo due palline di pasta e allunghiamole con le mani: non stendiamo troppo la pasta ed inseriamo al loro interno gli stecchini. Con la pasta rosa realizziamo l’interno. Posizioniamo sopra gli occhi. A questo punto il nostro coniglietto è pronto per essere sistemato sul suo prato.
Se volete, con la pasta gialla potete realizzare il nome di ogni commensale: in questo modo il segnaposto sarà davvero unico. Per dare quel tocco primaverile non possono mancare ovviamente dei mini fiorellini!

N.B. Se non volete mettere il segnaposto a contatto con la tovaglia, basterà posizionarlo sopra un dischetto di carta forno! Buona Pasqua!

Francesca Romana Bartoli

Francesca Romana Bartoli, ingegnere, ha amato da subito lo straordinario mondo del cake design in quanto unisce due ambiti a lei molto cari: l’estetica e i dolci sapori della cucina. Si è specializzata nel settore e oggi tiene settimanalmente corsi di cake design per diffondere la bellezza della nuova frontiera della pasticceria. Nella sua pagina, “Tentazioni glassate”, nata tra una decorazione e una glassatura, Francesca condivide idee e mostra le stuzzicanti delizie che escono quotidianamente dal suo forno.


Potrebbe interessarti anche