News

Sempre più Global Living: Borbonese riparte dagli accessori

Martina D'Amelio
23 ottobre 2017

Una gamma completa di calzature, una partnership nel settore occhialeria e nuovi modelli di It Bags: la primavera-estate 2018 di Borbonese punta sugli accessori e porta il brand dritto verso il rilancio.

Tutto è iniziato con il debutto a TheMicam lo scorso settembre: l’occasione ideale per lanciare un progetto speciale dedicato alle scarpe per lui e per lei. Durante il salone internazionale del settore calzaturiero per la prima volta il marchio storico di pelletteria fondato nel 1910 a Torino ha presentato un’offerta completa di prodotto formato shoes, che spazia dalle sneakers alle calzature più classiche, pronta a sbarcare con la prossima stagione calda non solo nei monomarca Borbonese, ma anche nei migliori negozi di scarpe, avvalendosi di una nuova rete distributiva.

Un modello di occhiali firmati Borbonese Eyewear

Poi l’annuncio di una nuova partnership dedicata all’occhialeria: il brand di proprietà della famiglia Mambrini ha siglato un accordo pluriennale di licenza per la produzione e distribuzione mondiale della collezione di occhiali sole e da vista con Jet Set Group. Presentata ufficialmente all’ultima edizione di Silmo a Parigi, la nuova linea, frutto di due anni di progettazione, traduce i simboli iconici del brand sotto forma di occhiali: materiali di pregio quali il titanio, l’acciaio e l’oro, oltre alla classica stampa Occhio di Pernice e alla vite si traducono in acetati personalizzati e totalmente Made in Italy. “Abbiamo scelto un partner altamente specializzato tra le eccellenze italiane nel settore per essere certi di offrire un prodotto di grande qualità, con un’ estrema cura dei dettagli e dallo stile unico e distintivo, tutte caratteristiche che da sempre rappresentano il DNA di Borbonese” ha spiegato Giuseppe Di Nuccio, presidente e ad di Borbonese.

Borbonese Eyewear allarga ancora di più gli orizzonti del marchio, già ampliati con la collezione Home Design e Textile affidata in licenza a Zanaboni. Per vedere nei migliori negozi di ottica e nei monomarca gli occhiali da sole e da vista per lui e per lei bisognerà attendere gennaio 2018, ma anche il core business della pelletteria con il nuovo anno riserverà delle sorprese. La collezione primavera-estate 2018 di borse è un inno agli anni Settanta e a Cuba, che si traduce in pellami colorati e soft textures. Dettagli in denim, PVC e ricami floreali arricchiscono le nuove linee della stagione: una su tutte, la Waves, composta da 3 modelli arricchiti da volant di pelle ispirati alle gonne a balze delle donne caraibiche.

Una delle borse della collezione Waves

Novità che puntano a far raggiungere al marchio i 100 milioni di ricavi entro il 2020. D’altronde, dall’ingresso di Di Nuccio Borbonese non si è mai fermata: l’ultimo bilancio (giugno 2017) parla di 31,4 milioni di ricavi e conti in attivo, in progresso di quasi il 13% sull’esercizio precedente. Numeri importanti che si riflettono nell’universo retail: il marchio punta sull’internazionalizzazione attraverso i mercati di Europa (Germania e Nord Europa, soprattutto, ma è già previsto nel 2018 un opening a Parigi) e Giappone, mentre per l’Italia, forte dell’inaugurazione quest’anno del flagship di Milano in corso Matteotti, è prevista un’apertura nel centro di Cortina e sono già in programma per l’inizio del 2018 l’adattamento al nuovo concept delle boutique di Lugano e di Bologna, che diventerà il primo flagship della collezione Borbonese menswear.

Un rilancio che parte dagli accessori ma abbraccia ogni segmento del marchio compreso l’abbigliamento, in puro stile Global Living. Quello che da sempre caratterizza la casa di moda italiana.


Potrebbe interessarti anche