Beauty

Senza rossetto non è Natale

Barbara Micheletto Spadini
16 dicembre 2013

88

Nell’eterno dilemma se siano occhi o labbra ad avere il ruolo d’onore nel nostro make up, il coup de foudre della settimana é tutto per i rossetti: iconici, sofisticati, dai nomi evocativi, in edizione limitata.

Le texture si arricchiscono e diventano vera e propria cura per le labbra e che dire delle infinite nuance per soddisfare tutti, ma proprio tutti i gusti? Le più eccentriche ed esperte oseranno con i colori audaci mentre le più timide o inesperte punteranno sui colori nude. L’importante è che ‘quel tocco’ ci sia, visibile o invisibile, voluttuoso o timido, perché… senza rossetto non è Natale!

“The best of” Labbra rosso Geisha per un sorriso radioso con Rouge à Lèvres Hydratant Longue Tenue n. 25 di Sisley.

Tocco sofisticato Labbra satinate, dalla femminilità luminosa, in una parola vestite di Rouge Allure di Chanel, nella nuance Radieuse, un rosa azzurrato che coniuga eleganza e stile.

Collezione di puro lusso: Lancôme veste il suo rossetto di pura magia. In edizione limitata per le feste, L’Absolu Rouge si avvolge di luce grazie a un ornamento di cristalli, Swarovski Elements, interamente applicati a mano. E’ disponibile in due colori: Caprice, il colore star della gamma, e Rouge Étincelle, un rosso aranciato creato nel 1955 e conservato da allora negli archivi della Maison. La sua formula cult rimane invariata.

Lucentezza: Le labbra restano discrete con i colori semi-trasparenti delle nuance Nubile (rosa naturale) e Bare (beige delicato) del rossetto Tom Ford Lip Color Shine, ma estremamente lucenti grazie alla formulazione unica del rossetto.

Trench Kiss Rossetto nella confezione celebrativa color oro quella di Lip Mist by Burberry. La texture delicata e leggera consente una facile applicazione e dona un tocco di colore dalla luminosità naturale.

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche