Aigner

Alice Signori
24 febbraio 2017

Time to reset: la collezione Autunno/Inverno 2017 di Aigner vuole sottolineare il nuovo corso del brand, che si riscopre impegnato per la produzione di capi maggiormente eco-sostenibili lungo tutta la catena produttiva. In opposizione alla fast fashion, Aigner sogna vestiti senza data di scadenza, ma non per questo vuole rinunciare ad un taglio fresco e moderno.Dallo sportwear al lounge wear, la collezione spazia tra tutti gli stili, in un susseguirsi di forme e tagli capaci di rispondere alle più disparate esigenze. La giacca del tailleur si allunga e si impreziosisce con tasche in pelliccia, l’abito si caratterizza per un’alta cintura in cuoio arricchita con borchie o si ispira alla cultura undeground con l’utilizzo di materiali ad effetto metal. Non mancano però vestiti più sensuali ed aderenti, capaci di enfatizzare il corpo della donna. Anche per gli accessori si respira aria di novità: la borsa “Cybill Reset” si ispira alla street arte si arricchisce di stampe fotografiche, mentre la Diadora bag, grazie al sistema multitasche, risponde alle esigenze di donne in carriera o mamme indaffarate. La donna di Aigner esprime se stessa attraverso le proprie scelte, rimanendo fedele ai propri valori, come in materia di ecosostenibilità. Più fatti, meno parole.