Aigner

Mirco Andrea Zerini
19 settembre 2014

Tradizione e sguardo al futuro sono gli elementi chiave della sfilata di Aigner che per la prossima primavera-estate punta su abiti perfetti per la sera, ma adatti anche al daywear e alla routine quotidiana.
Una donna che ama essere romantica e femminile allo stesso tempo: abiti eleganti con dettagli e finiture moderne che segnano la silhouette, capi iconici della Maison rivisitati e adattati alle contingenze, abiti bon-ton vagamente anni ’40 con ampie spalline e scollature profonde. Da non dimenticare l’uso equilibrato del pitone che dona un’ allure aggressiva e audace, mai volgare.
La palette è dominata da tenui tonalità che vanno dal bianco all’avorio passando per il bouganville, fino a note d’ oro e argento soprattutto per sandali e decolleté che garantiscono un effetto abbagliante.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10