Akris

Luca Antonio Dondi
8 marzo 2015

I colori del ghiaccio e del gelido inverno sono i veri protagonisti della collezione fall-winter 2015/2016 firmata Akris. La sinuosità e la femminilità degli abiti è data dalle linee e dalle forme che seguono il corpo evidenziando, ad esempio, il busto e il punto vita per poi scendere leggere e morbide. Bluse e pullover infatti si dissociano dalla tendenza oversize in voga sulle altre passerelle e aderiscono al busto, così come gli abiti che si ampliano solo nella parte della gonna. Si presentano per quest’ultima essenzialmente due modelli: una mini classica e tradizionale e una midi svasata con tagli asimmetrici. In alternativa, Albert Kriemler – direttore creativo della Maison – crea una serie di pantaloni che spaziano dallo skinny che è quasi leggins al pantalone morbido dalle forme maschili per arrivare all’ampio pantalone-palazzo. Ma l’attenzione è concentrata tutta sui capispalla, vitali per sopravvivere durante la stagione fredda: pellicce, cappotti, montoni rovesciati, bombers sciancrati, spolverini, blazers e vistosi colli o sciarpe di pelliccia. La massiccia presenza del grigio, declinato in mille sfumature o geometrie ton sur ton, è interrotta dal nero della sera e dal bianco di outfit più sofisticati, oppure da un giallo fluorescente che riscalda e ravviva anche i cuori più freddi.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10