Alexander McQueen

Luca Antonio Dondi
21 febbraio 2016

Una schiera di Alice in Wonderland dal sapore gotico-chic si fa strada sulla passerella di Alexander McQueen per l’autunno-inverno 2016/2017.

Protagonista di questa collezione è l’immagine della farfalla che catalizza l’attenzione, posizionandosi in stampe all over e ricami 3D su abiti sbarazzini in organza e pizzo e long dresses dove tagli simmetrici studiati lasciano stralci di carne candida scoperta, in contrasto con il nero degli abiti. Insieme alle farfalle, anche profili di bocca e orologi da Bianconiglio trovano spazio su cappotti e trench coat, mentre rose goticheggianti fioriscono su bustier in pelle, blazer e top in pizzo.

Per la gran sera, McQueen sfodera una serie di capi in cui nulla è lasciato all’immaginazione. La trasparenza degli abiti lunghi è velatamente celata da cascate di perline, ricami di flora e fauna, piume e figure dorate. E a riscaldare il corpo di un’Alice più disinibita del solito, subentrano, infine, preziosi cappotti e cappe dai decori finissimi e soffici interni in pelliccia.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10