Alexis Mabille

Valentina Nuzzi
27 febbraio 2013


Glamour eccentrico e mai scontato sulla passerella parigina di Alexis Mabille per il prossimo Autunno-Inverno. Un’allure decisamente 80s che affonda le sue radici in un’opera particolarmente curiosa, dalla quale lo stilista francese ha tratto l’ispirazione per questa amabile collezione. Si tratta di “Miriam si sveglia a mezzanotte”, film del 1983 in cui una giovane e fascinosa Catherine Deneuve interpreta le vesti di una vampira, accanto a niente di meno che David Bowie. Ecco allora sfilare modelle dalla pelle diafana e le labbra scarlatte, immerse in un’ emblematica e più che mai consona soundtrack: “Bela Lugosi’s Dead” dei Bauhaus. Ne risultano capi ad alto tasso di seduzione, sviluppati attorno a giacche dal taglio maschile con spalle strutturate, pantaloni e gonne a vita altissima, morbide camice dai tessuti trasparenti ed un copioso uso di stampe leopardate, poste talvolta su una accattivante base rossa. Borchie, pizzo, rete ed inserti preziosi, completano questi look maliziosi, rigorosamente accompagnati tra alti tronchetti in pelle nera o con punte a contrasto.

Valentina Nuzzi