Advertisement

Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood

Alice Signori
4 marzo 2017

Quando il name of the game è ‘innovare, innovare, innovare’, non è certo un brand avanguardista come Vivienne Westwood a tirarsi indietro. Così, oltre ad abbracciare la proposta di see-now-buy-now dando la possibilità di acquistare una capsule collection di capi che hanno sfilato a Parigi in selezionate boutiquesdella Maison, la collezione autunno-inverno 2017/2018 di Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood ha voluto stupirci tramite modelli d’eccezione.

Sulla passerella incontriamo Lemi, il cagnolino che sfila in braccio al proprio padrone; e poi arriva a benedire la collezione la stessa Vivienne, sfoggiando un maxi bomber gessato sopra una stretta gonna a matita, capelli rosa e un immancabile corpicapo. Fantasia ed originalità a ruota libera: che sia nei vestiti creati da materiche ruches sovrapposte, nelle tele che diventano felpe sportive o dinamici pantaloni o nei copricapi che ricordano la corona indossata dalla statua della libertà, tutto è concesso. Una sfilata che si inserisce nella tradizione di spettacolarità capace di rendere i fashion show vere e proprie performance, pensate per stupire ed emozionare. E come tutti i migliori spettacoli, il pubblico d’eccezione a bordo passerella ha previsto guest star quali Rita Ora, Pamela Anderson, Madamoiselle Yulia, ma anche Christian Louboutin e Christina Alison Mok. Amici e colleghi della stilista riuniti ad applaudire uno dei defilè più attesi della settimana. Si spengono le luci, si alza la musica, si apre il sipario: niente finzione, ecco servito uno spaccato di realtà.