Ann Demeulemeester

Francesca Sartore
1 ottobre 2015

La collezione di Ann Demeulemeester calca la passerella parigina per la stagione Primavera-Estate 2016.

I colori non proprio estivi come il nero e il blu notte si bilanciano con il gioco di trasparenze della seta e dell’organza, comune denominatore di molti capi. Le giacche a tre quarti, i soprabiti e i pantaloni in pelle donano un’ atmosfera dark che viene alleviata da completi in fantasie verde acido e giallo. Il direttore artistico Sebastien Meunier punta quest’anno su un’eleganza misteriosa, che si richiama talvolta al mondo del bondage e del sadomaso, grazie all’accessorio in pelle legato al collo e che circonda i fianchi, oltre ai dettagli metallici appuntiti, che ricordano degli aculei, applicati su top e colletti.