Anna Sui

Vittorio Francesco Orso Ferrari
14 settembre 2016

Lo stile country americano è protagonista della collezione colorata ed effervescente di Anna Sui per la primavera-estate 2017.
Modelle vestite con divise da baseball e da cheerleader, vestaglie da letto e pijamas impreziositi da giri di piume, giacche con frange e cappelli da perfetta cowgirl si alternano in passerella a New York, dando vita ad uno show fresco e decisamente vivace: merito delle sorelle Hadid, le indiscusse regine dello show.
Stivali texani, bandane, stampe floreali, pizzi e ricami ricercati completano un look già di per sé ricco ed originale. Il voile è il tessuto prediletto per la prossima primavera, in stampe eclettiche e stravaganti che spaziano dall’animalier  al floreale, dal geometrico al cartoon, dall’indigeno all’esotico.
Anche gli accostamenti sono i più impensabili: la gonna sopra il pantalone, la cravatta per la donna, il pantalone in pizzo trasparente per l’uomo (al quale sono dedicate alcune uscite) e i calzettoni da basket fuori dagli stivali.
La donna made in Anna Sui è dunque anticonformista ed eclettica, a tratti bizzarra, ma sempre sicura di sè.