Antonio Berardi

Federica Cristini
18 febbraio 2013


Antonio Berardi ha presentato a Londra una collezione sobria ed elegante per il day-time sorprendendo poi con un inaspettato finale incentrato su un evening- wear innovativo. Declinazioni di blu scuro, grigio, verde cobalto, verde bottiglia, accenti di rosso scuro su tubini con tagli asimmetrici e sovrapposizioni di tessuti, completi con giacche dal taglio maschile portati su pantaloni a sigaretta, pull con maniche oversize. Una donna spigliata che non rinuncia alla propria femminilità anche nei capi più classici.
Il finale stupisce con abiti da sera con grandi code rigide (grazie a dei sostegni interni) di ispirazione architettonica -il designer ha citato come propria ispirazione il celeberrimo architetto brasiliano Oscar Niemeyer, da poco scomparso- incorporati sul retro di abiti lunghi ma anche di tute-pantalone elegantissime che diventano originali outfit da red carpet.

Federica Cristini