Antonio Berardi

Lucrezia Brunello
15 settembre 2014

La collezione di Antonio Berardi per la prossima primavera-estate 2015 è dal sapore orientale. In particolare lo stilista si ispira al film sul massacro delle donne cinesi “The Flowers of War”. La seta degli abiti riflette la luce, organza e chiffon rendono preziosi anche abiti dalle linee pulite, che si alternano a tailleur ampi e voluminosi. Le stampe jacquard e le fantasie kimono hanno un ruolo preponderante nella collezione come suggerito dalla scelta di colori vivaci e saturi. A chiudere la sfilata una parata di bianco candido, simbolo della purezza e dell’eleganza per eccellenza esaltata dallo stilista.