Antonio Marras

Alberto Corrado
22 giugno 2014

In pieni Mondiali, Antonio Marras regala uno show eclettico, all’insegna della musica e di quella passione che coinvolge tutti i tifosi del globo: il calcio. E sceglie di celebrare così uno dei migliori giocatori italiani: Gigi Riva.
Il concetto portante di tutta la collezione si evince anche nella camicia dove fa bella mostra di sè un pallone. Le regole vengono stravolte: la camicia ha il cappuccio, il blazer over, i maxi rever a contrasto, le maniche della giacca del completo maschile sono in nylon.
Incontro di tessuti, pattern e fantasie anche nella maglieria, che vede protagoniste felpe realizzate in materiali tecno presi direttamente dal mondo sportivo, concretizzazione di quel mix materico tanto caro allo stilista sardo.
L’energia del calcio passa anche e soprattutto dalle estremità. Ed ecco che colori vivi come vinaccia e giallo si accendono di lucentezze metalliche, per i sandali con fasce macro, utilizzate anche al posto dei lacci per la scarpa classica. Non mancano ovviamente, le maxi sneakers.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10