Advertisement
Fashion

Atelier Versace sfila a Parigi

staff
2 luglio 2012

7 luglio 1997 – 1 luglio 2012. Sono passati 15 anni dall’ultima sfilata di Gianni Versace – pochi giorni prima della sua morte – all’Hotel Ritz di Parigi. Così Donatella ha voluto ritornare nell’hotel parigino più amato da Gianni per aprire le sfilate haute couture di  Parigi. Atelier Versace ha sfilato in passerella portando i  simboli del Made in Italy e dell’eleganza più pura: abiti sinuosi, fluttuanti dai tessuti iridescenti e luminosi carichi di simboli che richiamano il gioco dei tarocchi, il sole, la luna. I colori sono freschi e vitaminici dal verde acceso al giallo limone per passare con noncuranza dal rosa cipria al glicine. Una profusione di dettagli: fibbiette, striscioline di chiffon e cinturini che sottolineano la femminilità dei corpetti asimmetrici, la bellezza aggressiva degli abiti corazza. La novità è Jewelry, la collezione di gioielli,  totalmente realizzati a mano,  impegnativa, importante, da esibire con grinta, una pioggia di acquamarine, zaffiri, diamanti, smeraldi, citrini, tante le proposte, ma soprattutto tanti  ricordi.

 

Emanuela Beretta


Potrebbe interessarti anche