Balenciaga

Alice Signori
5 marzo 2017

Un pomeriggio seduti in un caffè: la collezione autunno-inverno 2017/2018 di Balenciaga racconta una Parigi moderna dipingendo innumerevoli spaccati di vita e piccoli quadri di umanità.

Come la donna in carriera, che porta il cappotto rigorosamente chiuso sul lato, creando una linea dinamica ed inaspettata dal tono vagamente retrò. Capi più classici e dall’accento vintage come le gonne longuette esaltate dalla cintura colorata stretta in vita si accompagnano a gonne fascianti metallizzate: un tuffo nel passato o un salto nel futuro? Ecco due generazioni a confronto che passeggiano a braccetto. Miniabiti sfoggiati con collant dai colori più accesi e ampie shopping bag sono il ritratto di spensierate universitarie che escono dalla Sorbonne, cariche sotto il peso della cultura. Mentre étoile di una raffinata eleganza sfoggiano, su un fisico asciutto ed allenato, meravigliosi abiti da gran soirée sovrastati da un maxi fiocco. Eterea eleganza, classica concretezza ed eccitante modernità: la collezione di Balenciaga coglie le mille sfumature di una moderna metropoli e ce le racconta con la grazia propria di un quadro impressionista.