Advertisement

Bally

staff
26 febbraio 2012

La collezione Autunno-Inverno 2012/2013 della Maison Bally ci proietta in un viaggio nel tempo verso il passato, fino agli intramontabili anni ’70, in un luogo dove la strada della tradizione incrocia quella dell’innovazione . La donna si veste di un’eleganza dal tocco romantico, che non perde mai di vista l’inscindibile legame al presente.

I tagli e i volumi sono studiati per esaltare la silhouette, ma il tocco da Maestro di stile e raffinatezza è dato da dettagli e accessori: preziosi inserti in visone e pelle, shoes&bags disegnate per donne esigenti e grintose, che culminano nel modello maschile Scribe, pezzo forte della produzione Bally.
Tradizione e innovazione si colorano delle nuances dei classici nero e grigio, spezzati dal nocciola, cacao, verde, rosso e caramello.

 

Martina Bosi