Balmain

Francesca Sartore
27 giugno 2015

Grande debutto per Olivier Rousteing alla guida della collezione menswear che propone un uomo avventuriero e carismatico alla scoperta del mondo. Rousteing si ispira alla metafora del viaggio e presenta le sue creazioni come pagine di un romanzo.
Ricorrente il tema safari dai colori chiari come il panna, il cammello e il mattone che ci fanno catapultare nel deserto: stivali trasformati in sandali, pantaloni morbidi dal cavallo abbassato e toscani la fanno da padroni in uno stile ricercato con delle sfumature militari.
Degni di nota gli intrecci, segno distintivo della maison da diverse collezioni, che compongono capispalla e maglioni con effetto vedo-non vedo. Eccentriche le giacche in cavallino tigrato e i modelli con le applicazioni dorate, super cool gli zaini in suede traforato e tela. Gli esploratori di Balmain sanno bene come affrontare la stagione e sfilano in armonia con il gentilsesso.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10