BCBG Max Azria

Luca Antonio Dondi
10 settembre 2015

Un mix and match sorprendente di stampe, colori e volumi sono il risultato della collezione primavera-estate 2016 di BCBG Max Azria. L’amore per la grafica e le stampe balza all’occhio in ogni look presentato in passerella dove si alternano righe di ogni dimensione e cromia, geometrie azteche e pattern floreali. Minidress e completi blusa-pantalone palazzo sono spesso accompagnati da elementi oversize, come spolverini o maxi-canotte che rendono l’insieme giovane e underground. Un altro punto forte della collezione sono i colori: la palette Γ¨ vasta e multiforme, spazia dai colori pastello del giallo, azzurro e rosa fino ad arrivare al verde militare, al blu notte e al giallo zafferano, passando per l’onnipresente optical white. Interessanti sono anche gli accessori, e in particolare il cappello alla pescatore con grafiche patchwork – che appare diverso su ogni modella – o gli scaldamuscoli colorati che coprono il polpaccio. Una collezione ironica, vivace e moderna sotto ogni punto di vista, un’altra straordinaria performance del designer tunisino Max Azria.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10