Blugirl

Mirco Andrea Zerini
18 settembre 2014

Un prato verde, una profusione di nastri e nastrini ci introducono nel meraviglioso mondo di Blugirl. Anna Molinari per la prossima primavera-estate s’ispira ai festival rock, al Coachella di Indio in California e al Glastonbury nel Somerset in UK, per creare una collezione frizzante e a tratti romantica per la donna che cerca divertimento e spensieratezza.
Un mix&match tipico della gioventù che si esplica in look variegati: denim jackets ricamate o strappate mixate a caftani, il camouflage reso floreale, abiti al ginocchio con pizzo e trasparenze strette in vita da cinture annodate, camicie a quadri e casacche hippies style mescolate a pizzi e merletti, il tutto declinato in colori pastello.
Un tocco glam-rock è garantito da abiti neri in maglia trasparente e bomber tempestati di paillettes luccicanti.
Tra gli accessori spiccano i biker boots, ma anche espadrillas, zeppe e zainetti borchiati che fanno molto “back to school” e, forse ancor di più, “Coachella”.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10