Advertisement

Cacharel

staff
3 marzo 2012

Nella collezione Autunno-Inverno 2012/2013 di Cacharel, lo sguardo è catturato dall’influsso magnetico di geometrie e astrattismo, da cui si genera un vibrante vortice che cattura l’attenzione di chi osserva. La fonte dell’ispirazione proviene del Bauhaus e dalla prima donna pilota: Amelia Earhart.


Primeggiano abiti e gonne con calze a fantasie geometriche, abbinati alla maglieria, a mantelle a trapezio e a cappotti di lana con spalle arrotondate. Lo stile aviatore è addolcito dalla scelta dei colori pastello: pervinca, giallo, grigio fumo, terracotta, panna, blu, fucsia e verde celadon.
In questo tuffo fra studiate architetture e velato romanticismo, fondamentali e immancabili sono gli accessori, tra cui spiccano calze multicolor a stampe geometriche, cuffie aviatore, bracciali rigidi in argento, decolletè azzurre e pochette oversize.

 

Martina Bosi