Calvin Klein

Luca Antonio Dondi
10 febbraio 2017

Il ritorno, finalmente, di Raf Simons sulle passerelle internazionali si concretizza con il debutto per la casa di moda americana Calvin Klein durante la New York Fashion Week. Inizio di una nuova era? Forse sì, ma non ditelo a Simons.

Nell’headquarter della Maison allestita dall’artista Sterling Ruby va in scena il ready-to-wear per l’autunno-inverno 2017/2018. Fil rouge della collezione? L’America, ovviamente, in tutta la sua diversità, eterogeneità, mix di stili, culture, lingue e caratteri differenti, in questo periodo più che mai sotto l’occhio del ciclone. Raf Simons, insieme al Direttore Crativo del brand Pieter Mulier, prende ciò che gli Stati Uniti hanno di più bello e lo riunisce, reinterpretandolo, sul catwalk, tra uomini e donne disinibiti che proclamano il nuovo Calvin Klein. Varsity jacket destrutturate, biker in pelle con collo in shearling e parka oversize, completi perfetti per broker di Wall Street, abiti da cocktail con stampe Fifties, pattern geometrici che rievocano i mitici anni Ottanta o i grafismi dei Nativi, tute da lavoro mutuate dagli operai della West Coast che riportano in auge il Denim iconico del marchio americano. Le stars & stripes riecheggiano su abiti e gonne, i cappotti – sartoriali – si coprono di uno strato di PVC a renderli cool e i camperos tornano con prepotenza. Simons, inoltre, riscopre – ed esalta – l’intramontabile sensualità legata al brand e parzialmente celata nelle scorse collezioni: le trasparenze si fanno tutt’altro che implicite scoprendo senza remore e mai in maniera volgare.

Un tributo all’America vera, quella che accoglie senza diversificare e non giudica per sesso o cultura. Un trionfo applaudito nel front row da celebrities che hanno portato quest’identità forte nel mondo: in campo cinematografico con premi Oscar come Julianne Moore e Gwyneth Paltrow, nell’arte con Sofia Coppola e Cindy Sherman e tra i giovani attraverso Millie Bobby Brown e A$AP Rocky. E ora anche nella moda grazie a Raf Simons per Calvin Klein.